Una scuola per la Democrazia

POR FSE CALABRIA 2007/2013

AVVISO PUBBLICO PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGRAMMA:

“UNA SCUOLA PER LA DEMOCRAZIA”

 

Finalità dell’iniziativa

Gli obiettivi del Programma sono quelli di:

a.       contrastare il disagio giovanile e prevenire la dispersione e l’abbandono scolastico;

b.      migliorare le competenze degli studenti calabresi nelle materie scientifiche,

c.       matematiche, logiche e linguistiche;

d.      favorire l’apertura delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado oltre l’orario curriculare, allo scopo di promuovere una cultura dell’apprendimento per tutti e di rafforzare la funzione della scuola come centro di promozione culturale, sociale e civile del territorio e di formazione di cittadinanza attiva;

e.       coinvolgere i giovani in attività che ne rafforzino la motivazione e la partecipazione alla vita del territorio, attraverso l’apporto concreto dell’associazionismo culturale e del volontariato, cercando di valorizzare tutte le opportunità offerte dal territorio e di ridurre la percentuale di giovani che abbandonano la scuola;

f.       creare o rafforzare reti di collaborazione territoriale in aree carenti di infrastrutture sociali e luoghi di aggregazione;

g.      introdurre pratiche didattiche innovative nei percorsi curriculari ordinari per rendere l’apprendimento più attraente;

h.      garantire l’integrazione del corpo docente delle istituzioni scolastiche con docenti non di ruolo per rafforzare l’efficacia degli interventi formativi.

 

Soggetti ammessi alla presentazione dei progetti

I soggetti ammessi alla presentazione dei progetti sono le Istituzioni Scolastiche statali, singole o in rete tra loro, di ogni ordine e grado della regione Calabria.

Gli Istituti scolastici possono realizzare il progetto in partenariato con:

a.       Associazioni senza fini di lucro e Fondazioni operanti in settori socio educativi e con competenze ed esperienze sui temi del progetto proposto;

b.      Istituzioni scolastiche paritarie;

c.       Cooperative sociali;

d.      Enti pubblici di ricerca.

 

Caratteristiche dei progetti

I progetti dovranno prevedere obbligatoriamente:

a.       azioni finalizzate all’incremento delle competenze chiave:

1.      comunicazione nella madrelingua;

2.      comunicazione nelle lingue straniere;

3.      competenza matematica e competenze di base in scienza e tecnologia;

4.      competenza digitale;

5.      imparare a imparare;

6.      competenze sociali e civiche;

7.      spirito di iniziativa e imprenditorialità;

8.      consapevolezza delle tradizioni ed espressione culturale.

b.      azioni volte al pieno utilizzo delle strutture, delle palestre e dei laboratori scolastici (informatici, matematicoscientifici,

c.       di cucina, musicali, linguistici, etc.), sia sotto il profilo didatticopedagogico

d.      che del concreto orario di fruibilità, garantendone la fruizione anche ai giovani e agli adulti del territorio di riferimento della scuola;

e.       azioni formative e di orientamento3 finalizzate a contrastare il disagio giovanile e prevenire la dispersione scolastica promuovendo la persona nelle varie fasi dell’apprendimento;

I progetti dovranno essere conformi ai seguenti parametri:

-          durata del progetto : min 260 ore – max 360 ore;

-          numero moduli : min 4 – max 6;

-          durata moduli : min 50 ore – max 90 ore

-          numero partecipanti per modulo: min 15;

-          apertura pomeridiana della scuola : almeno 2 pomeriggi per settimana, per almeno 3 ore giornaliere;.

-          periodo di realizzazione : ottobre 2010 – 31 agosto 2011.

Destinatari

Le attività formative dovranno essere rivolte agli studenti iscritti presso la Istituzione scolastica proponente e degli altri Istituti aderenti al progetto, ai giovani e agli adulti del territorio di riferimento.

Risorse finanziarie disponibili ed entità del contributo

Il contributo erogabile è pari al 100% delle spese sostenute nel rispetto del limite massimo di € 55.000. Nel caso di progetti promossi da reti di istituzioni scolastiche il contributo potrà raggiungere gli 70.000.

Termini di presentazione delle domande

Dal 21° giorno e fino al 30° giorno successivo a quello della pubblicazione dell’avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione Calabria (l’avviso è in corso di pubblicazione)

 

Leggi Tutto ...